Segui NEISHI su facebook!Segui NEISHI su Twitter!Segui i feed RSS di NEISHI!

Neishi

 
 
 
 

Medicina Cinese

Perché come medico occidentale mi sono dedicata ed una medicina diversa?

Una domanda che spesso mi viene rivolta da pazienti ed amici con curiosità ed a cui rispondo ogni volta diversamente perché i motivi sono tanti quante le sfaccettature da cui si possono osservare le scelte delle persone.

Ho avuto incontri determinanti, come tutti, che hanno influenzato la mia strada, il mio maestro cinese di Tai Qi grazie al quale ho avuto la “visione”di altri livelli di realtà, il lavoro nelle istituzioni sanitarie, l'osservazione dei pazienti con un occhio più ampio.
Per molto tempo il mio lavoro di medico e la mia personale ricerca spirituale sono stati binari paralleli finché un giorno si sono incontrati, anche le parallele si incontrano!
Non posso dire di aver abbandonato la medicina occidentale, la mia ricerca  di andare oltre ha le sue fondamenta in essa.


La contaminazione culturale può portare frutti imprevisti, la resistenza ai cambiamenti rischia spesso di sclerotizzare e rendere inattuale, inapplicabile una pratica terapeutica, comunque l'impermanenza è una legge universale ed ineludibile.

La Medicina Cinese

Eredità vivente della Cina Antica, la medicina Cinese è uno dei grandi sistemi del pensiero medico universale. La pratica di questa medicina costituisce una risposta possibile non solo ai problemi di salute ma anche allo stile di vita nella quotidianità di oggi.


La medicina Cinese infatti non affronta solo la malattia ma anche il benessere nei suoi cicli naturali di Primavera, Estate, Autunno, Inverno.

agopunturaIl dolore, la malattia, per la medicina cinese sono il risultato di un'alterazione dello scorrere del Qi. Il Qi non può arrestarsi perché è il suo movimento a generare e mantenere la vita.

L’agopuntura, effettuata da un terapeuta esperto, può muovere l’energia Qi all’interno dei meridiani del corpo, tonificarla quando carente, disperderla quando accumulata.

Medicina cinesePerché come medico occidentale mi sono dedicata ed una medicina diversa?

Una domanda che spesso mi viene rivolta da pazienti ed amici con curiosità ed a cui rispondo ogni volta diversamente perché i motivi sono tanti quante le sfaccettature da cui si possono osservare le scelte delle persone.

Ho avuto incontri determinanti, come tutti, che hanno influenzato la mia strada...

Donna medicina cineseLa fisiologia femminile in medicina cinese si discosta da quella maschile essenzialmente  perchè incentrata sui cicli del sangue anziché sulla stabilità del QI, energia.

La ciclicità rispecchia i ritmi della natura nella loro complessità e mutevolezza, la donna ,altrettanto complessa e mutevole, alterna pieni e vuoti, yin e yang in funzione della riproduzione. L'instabilità delle sue energie è necessaria al concepimento che non sarà possibile in condizioni relativamente più stabili come prima del menarca, nell' amenorrea o nella menopausa. Nel periodo fertile la donna riflette nelle variazioni del suo corpo e della sua psiche questa criticità.

Nella Medicina Cinese l'asse centrale cuore-rene, fuoco-acqua, yang-yin governa la fisiologia umana: “l'acqua sale a rinfrescare il fuoco, il fuoco scende a riscaldare l'acqua” in particolare governa la vita psichica ed il sistema di gratificazione.

 
 

Copyright © 2009-2018 NEISHI, l'arte di guardare dentro | Privacy | Cookies | Design 2010 di Emanuela Zilio