Segui NEISHI su facebook!Segui NEISHI su Twitter!Segui i feed RSS di NEISHI!

Neishi

 
 
 
 

19 ottobre 2012

Ancora una giornata nella corrente, forti intuizioni di quelle che ti fanno sussultare e dire: ...ah, già, non può che essere così. Un senza tempo in cui immagini e vissuti passati sono presenti, chiari, con una nuova luce.
Mi accorgo che sto cambiando le mie credenze ed anche qualcosa di più profondo come “la visione”.

Alle 12, tra una seduta e l'altra, vado alla cascata. Sotto il sole allo zenit tutto brilla, la strada rossa è ricoperta da minuscoli cristalli e dalle fenditure delle pietre grezze escono piccoli bagliori di cristalli turchesi, acqua marina, incredibili, come tutto qui, d'altronde. Ho la tentazione di prenderne uno ma mi trattengo, sul cartello di entrata è esplicitamente scritto di non prendere nulla, di non fotografare ed, essendo un luogo sacro, di mantenere buoni pensieri, parole ed azioni.  
La cascata scintilla come  cristalli di quarzo sfaccettati dal perpetuo movimento, fresca, ristoratrice.
Una enorme farfalla è sospesa come un segnale.
Il suono è intenso, una ragazza mi spiega che è prodotto da una particolare cicala, preferisco pensare alla voce delle entità per cui le rispondo che sarà una cicala Medium.
Al pomeriggio riprende la seduta, ho  spalle  braccia indolenzite dalla lunga immobilità e disturbano la mia concentrazione, allora mi viene in mente di chiedere alle Entità, per piacere, che migliorino la situazione e... funziona. Allora comincio a chiedere, come fanno tutti, superando il mio pudore, piccole e grandi cose, risposte alle mie domande, ai dubbi. Qualche risposta arriva, altre arriveranno.

 

 
 

Copyright © 2009-2018 NEISHI, l'arte di guardare dentro | Privacy | Cookies | Design 2010 di Emanuela Zilio